Come funziona un lettore multimediale per auto?

Se vuoi scoprire come funziona un lettore multimediale per auto, sei nel posto giusto. In questa guida ti spiegheremo ogni dettaglio sul funzionamento di questi apparecchi da installare nel cruscotto della macchina. Imparerai a riconoscere ogni caratteristica dei vari modelli per usarli con grande facilità. Ma prima di scoprire come funziona un lettore multimediale, capiamo insieme cosa sono questi prodotti e a cosa servono.

Lettore multimediale: cos’è e a cosa serve

Il lettore multimediale è un apparecchio plurifunzionale che con il tempo si è sostituito alla radio di tipo standard. Se con i vecchi strumenti potevamo ascoltare la radio, impostare le frequenze preferite, inserire una cassetta o un disco, oggi, questi apparecchi di ultima generazione, ci offrono soluzioni davvero innovative. Con i lettori multimediali infatti non ci limiteremo solo ad ascoltare la musica mentre guidiamo, potremo anche effettuare chiamate, impostare un navigatore e guardare film! Non ci credete? Proseguite nella lettura.

Questi apparecchi sono infatti dotati di uno schermo in LCD dal quale potrai visionare delle informazioni maggiori rispetto a ciò che ti consente di fare una radio classica. Se queste ultime limitavano la visuale alla data e all’ora, al volume, alla traccia o alla stazione radio in ascolto, con i lettori multimediali potrai spingerti molto oltre.

Difatti potrai riprodurre filmati ad alta risoluzione, inclusi i film, potrai sfogliare fotografie e farle vedere anche ai passeggeri che si trovano sui sedili posteriori. Grazie alla connessione Bluetooth potrai avviare chiamate telefoniche sfruttando il vivavoce, in questo modo potrai contattare qualcuno senza dover utilizzare le mani che potranno restare con grande tranquillità sul volante rispettando il codice stradale.

I lettori fungeranno anche da navigatori. Non servirà impostarlo sul proprio smartphone, con un solo oggetto potrai garantirti numerose funzioni!

I lettori multimediali sono degli strumenti davvero innovativi ed imperdibili che daranno anche un’altra estetica all’interno della tua macchina.

Come funziona un lettore multimediale per la musica

Se vuoi sapere come funziona un lettore multimediale per la musica, nei prossimi paragrafi ti spiegheremo ogni cosa. Innanzitutto, i lettori si dividono in due categorie a seconda delle dimensioni, quelli 1 DIN e quelli 2 DIN. I primi rappresentano la forma più piccola e spesso non consentono di eseguire molte azioni per accollare la musica. Infatti potrai a malapena inserire un disco e ascoltare la radio. Con i modelli 2 DIN invece potrai sentire le tue canzoni preferite in un modo tutto nuovo.

Grazie alla connessione Bluetooh potrai impostare i tuoi brani preferiti direttamente dal tuo smartphone senza dover inserire un disco. Così anche chi si trova sui sedili posteriori potrà finalmente interagire con la radio. Inoltre, potrai disporre di un ingresso USB per connettere una chiave con alcuni file. In alcuni modelli di ultima generazione, potrai avere la tecnologia NFC, una sorta di collegamento wireless con il quale connettere lo smartphone senza contatto.

Come funziona un lettore multimediale per telefonare

Forse non lo sai, ma i lettori multimediali ti consentono anche di effettuare delle chiamate telefoniche. Senza dover per forza prendere il tuo smartphone e digitare il telefono, potrai gestire i tuoi numeri direttamente dal display del prodotto.

Non servirà usare il proprio registro chiamate perché il lettore accederà grazie alla connessione Bluetooth alla tua rubrica. Potrai scegliere il contatto da chiamare attraverso i pulsanti del lettore o tramite il touch screen con un semplice tocco.

Durante la telefonata potrai usare tranquillamente le mani sul volante perché la voce del numero chiamato uscirà  direttamente dal vivavoce.

Il navigatore

Un’altra funzione che devi conoscere per sapere come funziona al meglio un lettore multimediale è il navigatore. Questi strumenti dispongono anche della tecnologia GPS che consente al prodotto di conoscere ogni dettaglio sul traffico e sul tragitto da percorrere.

Potrai infatti impostare il tuo percorso ed il GPS ti avviserà se ci sono degli incidenti, dei lavori in corso o se delle strade hanno subito una deviazione.

Riprodurre filmati

Una funzione molto accattivante che interessa molti acquirenti riguarda la riproduzione dei video e dei filmati. In base alla risoluzione del tuo prodotto potrai infatti guardare dei video o dei veri e propri film o cartoni animati dal monitor del lettore multimediale.

Anche chi si trova nei sedili posteriori potrà seguire il video ed interagire con un telecomando.

Dimensioni del lettore e caratteristiche del display

Alcuni aspetti molto importanti nella scelta di un lettore multimediale riguardano le dimensioni del prodotto e anche quelle del display.

Il lettore, come abbiamo già anticipato nei paragrafi precedenti, può avere due grandezze principali 1 DIN e 2 DIN. Il primo misura circa 180 x 50 mm, il secondo invece 180 x 100 mm.

Per quanto riguarda il display, la misurazione andrà fatta partendo dalla diagonale. I modelli medi oscillano tra i 6 pollici e i 7 pollici. Un aspetto importante da valutare negli schermi è la qualità dell’immagine e quindi la risoluzione. Troverai degli ottimi display da 1024 x 600 pixel, e altri che si attestano a 800 x 480 pixel. 

Classe 1993, laureata in Lingue e in Giornalismo e nata a Roma. Da sempre sono un’appassionata di scrittura in ogni sua forma: dalla cronaca all’attualità, dalla tecnologia fino all’automobilismo. Amo scoprire sempre nuove cose sul mondo delle auto e delle comodità sul mezzo a quattro ruote. Approfondire le tematiche è il mio unico credo, prima di tutto c’è sempre la Scoperta.

Back to top
menu
elettronicaecomponentiperauto.it